Pages

MISTRALAB
contenuto 1 class post -.-.-.-.-.-.-.libero per briciole di pane

altre sezioni
la storia - il museo
La Comunicazione



La Comunicazione - Pagina in costruzione

 

 

La COMUNICAZIONE -

Da sempre l'elemento fondamentale di ogni esperienza sociale - consente la condivisione delle proprie esperienze e quindi la costruzione di gruppi sociali. Le possibili modalità, una volta limitate alla comunicazione orale o scritta ora si sono moltiplicate a dismisura tanto da individuare una Società basata proprio sulla comunicazione . Fondamentale il supporto tecnologico ancora in continua evoluzione che consente grandi aspettative per il futuro prossimo venturo, ma con qualche preoccupazione per le possibili involuzioni. Un storia da raccontare con entusiasmo, ma su cui occorre anche molto riflettere.

Analizziamo la comunicazione un pò più da vicino.
Per avere una comunicazione, infatti, è necessario definire qualche "dettaglio": quale sistema vogliamo utilizzare? in quale lingua ? a quale tecnica affideremo il nostro messaggio ? E' evidente che il trasmettitore ed il ricevitore condividano gli stessi protocolli di trasmissione e le stesse regole altrimenti potrebbe capitare che pur avvenendo la trasmissione il messaggio non possa essere compreso dal ricevitore facendo fallire la Comunicazione.

Ci sono tantissimi esempi di comunicazione: due persone che parlano, ma anche se soltanto si guardano., il fiume che sgorga dai social network o dai tanti canali televisivi in cui spesso rischiamo il naufragio e poi il telefono fisso o mobile con tutti i suoi derivati. Tuttavia è comunicazione anche l'asettica accensione delle frecce direzionali dell'auto o la lettura della segnaletica stradale, così come lo è anche la sublimale tecnica dei supermercati che ci accompagna in maniera discreta trai banchi facendoci incontrare accoglienti totem per l'acquisto di quanto non avevamo in lista.

Proviamo una definizione
Comunicazione [dal latino cum = con; munire = legare, costruire quindi mettere in comune , fare partecipe] non soltanto un processo di trasmissione dell'informazione, ma un "far conoscere", "mettere insieme", "condividere". In altre parole la Comunicazione è alla base della nostra socialità, quindi delle interazioni con il "mondo esterno" con cui c'è un continuo scambio di stimoli e risposte (feedback). La nostra vita dipende molto da queste interazioni di dare - avere con il mondo che ci circonda.

 

Il modello di Shannon
Qualsiasi comunicazione (in presenza o a distanza) necessita che ci sia un emittente,
un ricevente ed un canale su cui veicolare la trasmissione.
Ma non bastano questi elementi: dobbiamo essere in possesso del corretto codice di
comunicazione, tenere conto del contesto in cui comunichiamo e naturalmente "avere
qualcosa da comunicare" (in definitiva l'oggetto della comunicazione a cui si riferisce il
messaggio).
Tuttavia nel sistema di comunicazione potrebbe aggirarsi un pericoloso spettro: il
rumore ! E' mai capitato di essere al ristorante, voler scambiare qualche idea con chi
ci è vicino ed accorgersi che ogni parola è coperta da musica, vociare o qualche
programma televisivo a volume troppo elevato? Non c'è soluzione e per salvare la
comunicazione sarà necessario eliminare il rumore o cercare una nuova location !
Questo sarà vero tanto per le comunicazioni "in presenza" quanto per le
comunicazioni a distanza e quindi dovrà esserci grande cura perché il sistema di
trasmissione riesca a preservare il messaggio per renderlo comprensibile al
ricevitore.

Diversi modi di comunicare
Bello comunicare, ma con chi ? Sarà necessario definire prioritariamente con chi costruire una relazione: con una persona ( modalità unicasting), con molte persone (modalità multicasting) o con tutti (modalità broadcasting), come e con quali strumenti ? con quale registro ? e con quali regole? Molto spesso diamo risposte a questi interrogativi in modo implicito e scegliamo di conseguenza la modalità di comunicazione che riteniamo più adeguata. La comunicazione può essere interpersonale o quella dei media, ma anche questi due "mondi" un tempo nettamente separati ormai si intersecano portandoci continuamente verso nuove modalità di interazione perché la comunicazione non sarà mai unidirezionale e provocherà dei feedback anche se distanti nello spazio e nel tempo !
Tuttavia tutte le modalità di comunicazione richiedono "alcune precauzioni". Per esempio capita che due persone parlino contemporaneamente ognuno seguendo il proprio pensiero: non è solo questione di cattiva educazione, è proprio il fallimento del concetto stesso di comunicazione !

 

 

 

 

 

 


linus
ponte Leonardo
Cosa è la comunicazione

convergenza
Comunicazione e Società

etica
Approfondimenti

freccia
torna alla HomePage